Il matrimonio, al di là di ogni ragionevole dubbio, è per prima cosa un contratto! Certo ridure a contratto un sentimento non suona bene e si discosta molto dall’idea romantica ed eterea che ognuno di noi ha quando decide di pronunciare il fatidico si, ma il suo essere un contratto permette di stipularlo aldi fuori di un concetto religioso e sacro quale è il matrimonio in chiesa, senza ovviamente per questo risultare meno sacro agli occhi di chi guarda due innamorati scambiarsi promesse d’amore eterno con occhi scintillanti! Che si svolga in chiesa o in comune il matrimonio è sempre speciale!

Ma se una coppia decide di sposarsi in comune cosa succede? Cambia qualcosa? Come muoversi? Vediamo di capirci un pò di più!
[ad#wedding]

Organizzare un matrimonio in comune significa sicuramente non dover seguire un corso prematrimoniale ,anche se a seguito dell’aumento del numero di unioni civili alcuni comuni svolgono corsi prematrimoniali laici per spiegare bene in cosa consiste l’atto del matrimonio da un punto di vista prettamente giuridico, sposarsi in comune vuol dire anche non dover avere sacramenti come la cresima, non importa la fede professata dagli sposi ma servono comunque dei testimoni che in comune devono essere massimo due, uno per lo sposo e uno per la sposa.

L’iter burocratico per organizzare un matrimonio civile prevede è regolato dal DPR 403/ 1998 grazie al quale gli sposi possono richiedere la pubblicazione del matrimonio direttamente all’Ufficio di Stato Civile che si occuperà di reperire gli estratti degli atti civili tenuti dalle altre amministrazioni e necessari per celebrare il matrimonio stesso, semplificando cosi l’iter burocratico.

Per fare tutto ciò basta che qualche mese prima delle nozze uno dei due sposi si rechi all’ufficio di Stato Civile portando un documento con i dati di entrambi gli sposi e la firma per richiedere l’appuntamento per la promessa di matrimonio. A questo punro viene fissata la data e vengono affisse le pubblicazioni che resteranno appese per 8 giorni.

Nel caso in cui uno dei due sposi è residente in  un altro Comune,  sarà lo stesso Ufficiale di Stato Civile ad occuparsi di richiedere la pubblicazione anche all’altro Comune, le pubblicazioni resteranno appese sempre per 8 giorni interi anche presso l’altro comune. Sarà quest’ultimo ad inviare, il nono giorno, la comunicazione di avvenuta esecuzione delle pubblicazioni all’altro Comune. A questo punto dopo 4 giorni è possibile celebrare le nozze!

Il matrimonio civile viene celebrato dal Sindaco o dall’ufficiale dello stato civile presso la casa comunale dove gli sposi hanno presentato richiesta di pubblicazione, non necessariamente residenza di uno dei due, per questo sono molte le coppie che scelgono di dare particolare bellezza al proprio matrimonio civile sposandosi in location di matrimonio particolarmente suggestive o dal forte significato simbolico. Questo è il caso di coloro che si sposano a Verona dove il comune ha messo a disposizione il balcone di Giulietta per celebrare il matrimonio con rito civile!

Più romantico di cosi!

Lascia un Commento

Segnala la tua attività

    Segnala la tua attivià per apparire tra le aziende italiane che si occupano di matrimonio

Domande e Risposte

Chiara si interroga sulle difficoltà del provare a fare la wedding planner!

Chiara mi scrive per porre un quesito interessante che accomuna molte ragazze: come superare tutte le difficoltà, i dubbi e le paura di chi vorrebbe avviare un'attività come la wedding planner? Carissima Chiara la tua domanda è credo la domanda di tutti inclusa la sottoscritta, vedi io faccio ...

Diventare wedding planner senza frequentare un corso?(Serena)

"Ciao sono Serena e ho 20 anni il mio grande sogno dopo aver visto numerosi film è diventare una wedding planner.. ho cercato informazioni su internet ma non sono riuscita a trovare quel che cerco... vorrei sapere se non frequentando corsi posso intraprendere ugualmente questa carriera e per in ...

Dove posso trovare le immagini delle partecipazioni che hai postato?(Valeria)

Una lettrice mi ha chiesto espressamente dove trovare la prima immagine dell'articolo sulla differenza tra matrimonio e partecipazio ...

Social Weddings
Cerca
``
Note Legali Privacy