Organizzare un ricevimento di nozze diverso dal solito, per festeggiare il proprio matrimonio in modo informale senza rinunciare a stupire e coccolare i propri ospiti, ecco una proposta insolita ma d’effetto per il giorno del si, che ne dite di invitare amici e parenti per un the molto molto speciale?

Il rito del the delle cinque, un momento di intenso relax dove il buon gusto e le cortesie per gli ospiti sono fondamentali, e se fosse cosi il nostro matrimonio? Una sala decorata in modo classico o un giardino pieno di piante e fiori profumati, un tramonto alle spalle, camerieri in guanti bianchi, tazze in porcellana che ricordano il servizio buono della nonna, e poi dolci cup cake dai toni pastello e squisite wedding cake per soddisfare ogni palato. Ma non solo, il nostro ricevimento da the per il matrimonio dovrà prevedere anche il salato, deliziose torte e focacce salate, sandwich  per accompagnare ogni tipologia di the ed infusi, lasciare ai proprio ospiti libertà di movimento mettendo a disposizione di ognuno tavoli adatti per sedersi chiaccherare e gustare uno i più tazze da te.

 

Un ricevimento di nozze alternativo ma di classe quello che propongo oggi, adatto per quelle coppie che magari dopo una cerimonia di nozze vogliono ringraziare tutti (ma proprio tutti gli invitati) a cui poi può seguire in un secondo momento un pranzo o una cena per pochi intimi. Oppure per chi ha scelto un matrimonio invernale e vuole concludere con un caldo momento, o anche per chi semplicemente non vuole rinunciare ad un rinfresco senza spendere cifre astronomiche. Insomma l’idea del the pomeridiano è la risposta ideale per diverse tipologie di nozze ed è sicuramente innovativo e fuori dagli schemi ma non per questo meno classico, sontuoso ed elegante di qualunque altra tipologia di ricevimento.

 

Un the per il ricevimento di nozze è la soluzione ideale per chi ad esempio sceglie un rito civile con una cerimonia che inizia il pomeriggio molto presto, quando non è ancora l’ora adatta per l’aperitivo ma è troppo tardi per un pranzo, allora perchè non proporre un the? Magari con tanto di maggiordomo inglese a seguito!

Lascia un Commento

Segnala la tua attività

    Segnala la tua attivià per apparire tra le aziende italiane che si occupano di matrimonio

Domande e Risposte

Chiara si interroga sulle difficoltà del provare a fare la wedding planner!

Chiara mi scrive per porre un quesito interessante che accomuna molte ragazze: come superare tutte le difficoltà, i dubbi e le paura di chi vorrebbe avviare un'attività come la wedding planner? Carissima Chiara la tua domanda è credo la domanda di tutti inclusa la sottoscritta, vedi io faccio ...

Diventare wedding planner senza frequentare un corso?(Serena)

"Ciao sono Serena e ho 20 anni il mio grande sogno dopo aver visto numerosi film è diventare una wedding planner.. ho cercato informazioni su internet ma non sono riuscita a trovare quel che cerco... vorrei sapere se non frequentando corsi posso intraprendere ugualmente questa carriera e per in ...

Dove posso trovare le immagini delle partecipazioni che hai postato?(Valeria)

Una lettrice mi ha chiesto espressamente dove trovare la prima immagine dell'articolo sulla differenza tra matrimonio e partecipazio ...

Social Weddings
Cerca
``
Note Legali Privacy